Martino ti orienta è un progetto di orientamento post-diploma che nasce dal riconoscimento di un'esigenza: la necessità da parte dei giovani di acquisire una maggiore consapevolezza delle proprie qualità, della propria unicità come persona, del proprio compito e del valore prezioso del tempo che hanno a disposizione.
E' solo muovendosi, chiedendo, incontrando che si può comprendere che cosa significa fare un certo lavoro e capire quale potrebbe essere la strada da intraprendere.

EDIZIONE 2018/2019

Quest'anno il primo appuntamento del progetto sarà un corso di aggiornamento dedicato agli insegnanti: referenti per l'orientamento in uscita, referenti per l'alternanza scuola lavoro e docenti delle classi quinte.

“Come aiutare gli studenti a scegliere il percorso post diploma: criteri e prospettive”
Giovedì 13 settembre 2018 – dalle 14.30 alle 18.30
C/O Malpighi La.B, Liceo Malpighi, via S. Isaia, 77 Bologna


programma:

  • Come orientare gli studenti attraverso il lavoro quotidiano a scuola Dott. Luigi Ballerini, Medico Psicoanalista, esperto in orientamento;

  • Cosa chiede l’Università ai futuri studenti. I percorsi universitari. Le modalità di accesso Prof.ssa Alessandra Locatelli, Delegata del Rettore dell’Università di Bologna per l’orientamento in ingresso e rapporti col sistema scolastico;

  • Il mondo del lavoro sta cambiando: come orientare alle scelte universtarie Dott.ssa Dalila Morganti e Dott.ssa Margherita Udali, responsabili selezione Gruppo Adecco.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:info@martinotiorienta.org


Wed 18 November 2015 - 14:35:29
Stampa veloce crea pdf di questa news
 

POST-IT


Le Scuole di Martino ti Orienta
BOLOGNA

Quest'anno hanno aderito al progetto il Liceo Malpighi, Liceo Fermi, Liceo Righi, e l'Istituto Statale Giordano Bruno di Budrio. Gli incontri sono aperti a tutti i ragazzi delle classi quinte di Bologna
I nostri numeri
Dal 2007, anno del suo avvio, a
BOLOGNA, Martino ti orienta ha organizzato 35 incontri generali presso le sedi delle scuole coinvolte, 84 incontri pomeridiani divisi per aree professionali, 187 "a tu per tu con il professionista", per studenti provenienti da 22 scuole, ed ha coinvolto 4.780 alunni che hanno partecipato agli incontri pomeridiani, 170 imprenditori, professionisti e docenti universitari che hanno messo a disposizione dei ragazzi la propria esperienza personale per aiutarli a comprendere le possibilità formative e gli sbocchi occupazionali delle diverse aree disciplinari.